Mar26052020

Aggiornamento:Gio, 13 Feb 2020 9am

Back Sei qui: Home Notizie Notizie motociclistiche Altre notizie Limenella, «beccati» quattro ragazzi a bordo di moto rubate

Limenella, «beccati» quattro ragazzi a bordo di moto rubate

Polstrada

Bravata di un gruppo di quattro adolescenti veronesi, sorpresi dalla Polizia stradale di Padova. Nascosti nel parcheggio dell’area di servizio di Limenella a fumare marijuana, guidando senza patente due motociclette rubate.

L’episodio è avvenuto sabato sera e si è concluso con la denuncia di 4 minorenni italiani, diciassettenni veronesi, che di ritorno dal mare si erano fermati nell'area di servizio a bordo di due moto risultate rubate a Verona qualche giorno prima. La pattuglia insospettita dall'atteggiamento dei giovani, fermi in una zona del parcheggio poco illuminata, ha notato un tentativo di disfarsi di una «canna» che i quattro si stavano scambiando. All'interno del bauletto di una moto sono stati trovati altri 4 grammi di hashish. I quattro sono stati segnalati alla prefettura in quanto assuntori di sostanze stupefacenti.

Ma le sorprese non sono finite lì: le moto, entrambe seminuove e di discreto valore commerciale, sono risultate rubate a Verona e i due maschi del gruppo (entrambi con precedenti per furto) sono risultati privi di patente (e in più la guida di quel tipo di moto richiede la maggiore età). Il controllo si è concluso quindi con una denuncia alla Procura per i minorenni di Venezia per ricettazione e guida senza patente,mentre le moto sono state restituite ai legittimi proprietari.

Grande lo stupore dei genitori chiamati nella caserma padovana di via D'Acquapendente dai poliziotti per l'affidamento dei rispettivi figli.

Foto web Fonte : http://mattinopadova.gelocal.it

Condividi la notizia

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Statistiche del sito

Statistiche dal 13/05/2012

 

histats