Assicurazione RC tira e molla!

tagliandiASSIC

Modifiche in corso alle assicurazioni di responsabilità civile auto: storia infinita! Nella prima stesura del Decreto Sviluppo è stata introdotta l'abolizione del tacito rinnovo facendo così mancare la tolleranza dei 15 giorni per cui una polizza seppur scaduta garantiva ancora la copertura di eventuali danni. Questa copertura è stata ripristinata da un emendamento del Senato che però ha eliminato il divieto di tacito rinnovo che il Decreto Legge imponeva alle polizze abbinate alla RC Auto (come quella relativa al furto-incendio).

Inoltre è stato l'aggiunto l'obbligo per la compagnia di avvisare il contraente della scadenza almeno 30 giorni prima della scadenza : questo in realtà avviene già comunque.

Altra incongruenza era relativa all'obbligo da parte dei danneggiati a tenere i veicoli a disposizione delle compagnie (per la perizia) solamente per due giorni : l'emendamento nel decreto sviluppo farà ritornare questo periodo nuovamente a cinque anni andando così a correggere quanto stabilito dal decreto liberalizzazione di gennaio.

Ovviamente se nell'iter legislativo legato alla scadenza del mandato governativo il decreto sviluppo venisse a non essere approvato, rimarremmo in una sorta di caos normativo sicuramente dannoso per chi non fosse ben informato sullo stato delle cose : si pensi al discorso dei 15 giorni senza copertura alla scadenza della polizza !

Anche su questo argomento rimane il fatto che non abbiamo una visione normativa comunitaria effettiva nonostante le tante buone intenzioni ; su questo argomento scottante siamo certi che il mondo del motociclismo avrebbe molto da fare per migliorare situazioni anacronistiche.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.