Continua l'effetto ghigliottina dei guard rail dal Nord al Sud Italia!!

GuardRailAssassini

Incidente mortale sulla statale 24 di Cesana: decapitato a causa delle infrastrutture un motociclista 36enne di Collegno! Un uomo di 36 anni di Collegno è morto nel pomeriggio del 27 luglio scorso sulla statale 24: ha perso il controllo della sua moto ed è scivolato sotto il guardrail della statale rimanendo decapitato. 

Sul posto sono prontamente intervenuti i carabinieri e i sanitari del 118 che purtroppo non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

La vittima faceva parte di un gruppo di motociclisti che avevano deciso di organizzare un week-end fuori porta in valle di Susa.

Secondo il racconto di uno dei compagni del centauro al momento dell'incidente il gruppo si stava dirigendo da Oulx a Cesana

Il 36enne avrebbe poi perso il controllo della moto entrando in curva al termine di un sorpasso.

Dall'altra parte d'Italia, in Puglia, pochi giorni prima ovvero il 21 di luglio, sulla provinciale Noci-Barsento in provincia di Bari, Fabio Surico 23enne di Castellaneta perdeva il controllo della sua Suzuki finendo contro il guard rail.

Nel violento impatto il suo corpo è stato sbalzato dalla moto ed ha sbattuto con violenza sull'asfalto.

Sul posto il medico del 118 non ha potuto fare niente che constatare la morte del giovane: Fabio indossava il casco integrale che gli ha protetto la testa, ma le lesioni  interne riportate nell'urto gli sono state fatali. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti anche i carabinieri di Noci e Gioia del Colle.

Coordinamento Italiano Motociclisti
Ufficio Comunicazione