Scivolato sotto il guard rail: morto.

Lecco Incidente

Ennesimo effetto killer legato ad un guard rail: gravissimo incidente nel Lecchese. Il centauro ha perso il controllo della sua Ducati ed è scivolato sotto al guard rail della strada di montagna (inefficace nella sua azione), in località Pennaso, quindi il terribile volo e la morte.

Un uomo, Demetrio Locatelli, 52enne di Filago, ha perso la vita cadendo con la sua moto in un precipizio: un volo di un centinaio di metri che non ha lasciato il minimo scampo al bergamasco, morto sul colpo.

La tragedia si è consumata sui monti tra Valsassina e Bellano, in località Pennaso. 

Stando alla prima ricostruzione il 52enne intorno alle 10 di domenica mattina avrebbe perso il controllo della sua Ducati per cause ancora da accertare, forse sbilanciato da una pietra colpita durante una manovra. 

Poi la caduta, la scivolata ed il passaggio sotto al guard rail, prima del terribile volo che l'avrebbe ucciso sul colpo.

Sul posto sono subito arrivati gli uomini del 118 di Bergamo, un'ambulanza della croce rossa di Premana e la polstrada di Bellano, oltre al soccorso alpini. 

Per il 52enne di Filago, però, non c'è stato nulla da fare.

Comunicazione del Coordinamento Italiano Motociclisti (varie fonti dal web)