Muore Bill Warner, il "motociclista jet"

bill-warner1
bill-warner2

Lo scorso 15 Luglio, nella base dell'aviazione di Limestone, nel Maine, è morto Bill Warner, il "motociclista jet". Stava tentando di superare il record del 2011 di 500 km/h. Il 44enne, nato a Wimauma in Florida, era in sella ad una Suzuki Hayabusa turbo modificata, in occasione del "The Event Maine". Alla velocità di 460 chilometri orari Warner ha perso il controllo della motocicletta e si è schiantato sull'asfalto.

Dopo l’incredibile incidente Warner era cosciente e parlava, come ha dichiarato il direttore di gara. I soccorsi sono intervenuti prontamente, ma nonostante il centauro sia stato condotto subito all’ospedale di Caribou, è morto un’ora dopo l’incidente.

Il motociclista jet aveva fissato lui stesso il record a 500 km/h nel 2011, ma sulla sua Suzuki Hayabusa turbo modificata aveva deciso di andare ancora oltre. Bill Warner era nato l'11 febbraio 1969 a Little Falls, New York da una coppia di operai di una fabbrica di tè. Tim Kelly, direttore di gara della Loring Timing Assn, ricorda il coraggioso centauro: "Nessuno eguaglierà i risultati ottenuti da Bill o sarà il tipo di corridore che era lui. Era un amico intimo, e la comunità dei corridori vale di meno con la sua perdita".

Coordinamento Italiano Motociclisti
Ufficio Comunicazione