Gio30062022

Aggiornamento:Mar, 23 Nov 2021 4pm

Back Sei qui: Home Notizie Notizie motociclistiche Dal mondo Una ricerca dell'ACEM sulla sicurezza

Una ricerca dell'ACEM sulla sicurezza

StatistACEM

Una attenta ricerca da parte dell'associazione delle case motociclistiche europee (ACEM) ha mostrato un calo significativo dei decessi dei piloti motociclisti tra il 2001 e il 2010.

Attraverso l'analisi delle statistiche sulla sicurezza stradale acquisite dalla International Road Traffic Accident Data Base (IRTAD), ACEM ha calcolato che l'importo complessivo di piloti vittime della strada è diminuito del 27,3% negli ultimi dieci anni

Analizzando i dati così come ripartiti nelle differenti categorie, si evidenzia una pesante riduzione del 58,6% dei decessi tra i conducenti di ciclomotori, mentre il numero di motociclisti deceduti è sceso del 14,4%.

Nel periodo esaminato, la quantità di motoveicoli in Europa è aumentato del 45%, ma la quantità di ciclomotori in uso è sceso del 6,5%. 

ACEM ha dichiarato che il tasso di riduzione di incidenti tra i conducenti di ciclomotori non può essere spiegato con la diminuzione del parco circolante di ciclomotori in quanto in paesi come Germania, Polonia, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Ungheria, Slovenia e Svezia la vendita dei ciclomotori è in evidente aumento mentre gli infortuni mortali sono scesi.

C'è ancora una grande disparità tra i vari Stati membri dell'UE in termini di prestazioni di sicurezza. 

La sicurezza relativa all'utilizzo dei motocicli è notevolmente aumentata in alcuni Paesi, mentre tali prestazioni in altre nazioni non è così positiva.

Se si analizzano i dati sul globale dei trasporti, la percentuale di motociclisti vittime della strada in effetti è però in aumento, ma tuttavia questo dato potrebbe essere influenzato da una miglioramento nella sicurezza in altre categorie di veicoli.

ACEM chiede di intraprendere ulteriori ricerche per valutare meglio le ragioni delle differenze nelle prestazioni di sicurezza, oltre ad un maggiore riconoscimento della figura dei motociclisti nelle politiche dell'UE, come si converrebbe visto che questi sono 33 milioni di utenti attualmente a bordo di una motocicletta, in Europa.

Articolo pubblicato sul sito della FEMA, tradotto ed elaborato dall'ufficio Comunicazione Coordinamento Italiano Motociclisti

Condividi la notizia

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Statistiche del sito

Statistiche dal 13/05/2012

 

histats