Ven17092021

Aggiornamento:Lun, 15 Giu 2020 9pm

Back Sei qui: Home Notizie Notizie motociclistiche Leggi e normative Tra meno di due mesi si vota !

Tra meno di due mesi si vota !

Elezioni

Tra poco meno di due mesi si andrà alle urne per rinnovare il Parlamento e vivremo una campagna elettorale che dovrebbe (sic !) essere basata su PROPOSTE concrete e PROGRAMMI da portare avanti nella prossima Legislatura. Cosa dobbiamo chiedeer ai canditati, dato che siamo elettori-motociclisti?

Molti candidati chiederanno il NOSTRO voto, ma perché noi dovremmo darglielo ? Se vogliamo essere elettori RESPONSABILI facciamo loro domande concrete e CHIEDIAMO risposte su problemi precisi !

Caro “candidato” secondo Lei è GIUSTO che le motociclette paghino in autostrada come un SUV ? Se la risposta è NO, COSA intende fare in Parlamento per CAMBIARE questa INGIUSTIZIA e rendere l’Italia un Paese “normale” come gli altri in Unione Europea ?

  1. Caro “candidato”, cosa intende fare per INCENTIVARE l’utilizzo dei motoveicoli in città per quanto concerne parcheggi dedicati e tutela di una “fascia debole” ?
  2. Caro “candidato”, cosa intende fare per modificare il Codice della Strada per legalizzare il traffico in “interfile” su superstrade e tangenziali in caso di ingorghi ?
  3. Caro “candidato”, cosa intende fare per migliorare la sicurezza ATTIVA nei confronti dei motociclisti (eliminazione di dossi comunali fantasiosi e NON a norma, vernici di segnaletica orizzontale scivolosa, ecc..) ?
  4. Caro “candidato”, cosa intende fare per migliorare la FORMAZIONE di motociclisti CONSAPEVOLI collaborando con le Associazioni di Categoria e le Associazioni delle Scuole Guida rendendo le Patenti per Motoveicoli non un semplice balzello burocratico, ma un momento FORMATIVO  di valore ?

Se avete un conoscente che intende candidarsi alle elezioni (locali, politiche, regionali, europee), come MOTOCICLISTI avete l’OBBLIGO di fare QUESTE DOMANDE, e nel caso in cui il vostro “candidato” venisse eletto, avete l’OBBLIGO di valutare se le PROMESSE diventeranno PROPOSTE DI LEGGE in Parlamento !!!!

IN CASO CONTRARIO, POI, NON LAMENTATEVI, PERCHE’ SE SI STA SOLO A GUARDARE, LA COLPA E’ NOSTRA !!!!!

Il Coordinamento Italiano Motociclisti non starà certo a guardare ma ha un ben preciso programma basato su cinque punti strategici per migliorare le cose e rendere il nostro un Paese più vicino alle normative in vigore in Europa : se esistono donne e uomini di buona volontà disposti a tramutarle in leggi operative noi abbiamo proposte ben definite e cerchiamo chi le possa far proprie impegnandoci noi in prima linea, ogni giorno, nella società civile.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Coordinamento Italiano Motociclisti
Ufficio Comunicazione

 

 

Condividi la notizia

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Statistiche del sito

Statistiche dal 13/05/2012

 

histats