Sab26112022

Aggiornamento:Mar, 23 Nov 2021 4pm

Back Sei qui: Home Notizie Notizie motociclistiche Mobilità A Savona, parcheggi per scooter, caos totale!

A Savona, parcheggi per scooter, caos totale!

ScooterParking

Dopo le piogge e con l’arrivo dei primi caldi, in centro a Savona è ufficialmente iniziata la stagione della caccia al parcheggio per la moto: il rapporto tra il numero delle due ruote che ogni mattina arrivano in città e quello dei posti disponibili è drammatico e nulla è cambiato in positivo rispetto a un anno fa.

In alcuni casi gli stalli riservati ai motocicli sono stati addirittura cancellati dalle vie del centro. Grazie ai dati rilevati dall’Istat si calcola che i savonesi posseggano quasi 14 mila veicoli a due ruote. 

In una speciale classifica dei capoluoghi di provincia italiani, basata sul rapporto tra il numero di moto e quello degli abitanti, Savona è al terzo posto in Italia, subito dietro a Livorno e Imperia. 

Il problema però è che a Savona arrivano, ogni mattina, migliaia di motoveicoli anche dalle cittadine limitrofe: da Ponente, da Spotorno e da Vado, e da Levante, dalle due Albisole, da Celle Ligure e da Varazze. 

Per non parlare poi di quelle che scendono dall’entroterra: molte delle moto che intasano i parcheggi del centro appartengono a giovani studenti minorenni che vengono da fuori Savona. 

Quindi il numero sale dai 14 mila indicati a, secondo stime dei comprensori ricavate da studi Istat , quasi 30 mila

Il numero degli stalli per moto disponibili è stabile intorno a 1.100

Con un rapporto di questo genere non c’è da stupirsi se la maggior parte dei motociclisti è costretta ogni mattina a compiere una vera e propria caccia al tesoro per trovare un posto. 

È questo un gioco in cui servono occhi attenti, riflessi pronti e una buona dose di esperienza, per conoscere tutti gii spazi in cui è maggiormente probabile trovare un parcheggio a norma di legge. 

Molti non ci riescono e, pur di non perdere tempo, lasciano il loro mezzo palesemente fuori dalle righe bianche, correndo il rischio di ricevere una multa. 

Transitando per le vie del centro l’impressione è che il numero di parcheggi disponibili, rispetto alla primavera dello scorso anno, sia perfino diminuito. 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo." target="_blank">Coordinamento Italiano Motociclisti
Ufficio Comunicazione

Condividi la notizia

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Statistiche del sito

Statistiche dal 13/05/2012

 

histats