Dom19082018

Aggiornamento:Mar, 03 Apr 2018 1pm

Back Sei qui: Home Notizie Notizie motociclistiche Sicurezza Abbigliamento omologato: facciamo chiarezza, ultima puntata.

Abbigliamento omologato: facciamo chiarezza, ultima puntata.

FattoriProtezione

L’argomento era complesso ed in questa guida dettagliata nelle tante direttive comunitarie elaborata grazie alla collaborazione con Guida Sicura Urbana abbiamo certamente compreso che “vestirsi "bene" fa la differenza” !

Le statistiche sugli incidenti dimostrano che indossare abbigliamento da moto può fare davvero la differenza, quando si cade.

Purtroppo non tutti i capi “tecnici” in vendita sono di buona qualità: il rischio di indossare una giacca che sembra protettiva, ma si sfalda appena tocca l’asfalto è drammaticamente reale. 

Ancora oggi molti motociclisti pensano che l'abbigliamento tecnico da moto sia superfluo o “esagerato”. 

Eppure oltre al buon senso esistono ricerche statistiche che dimostrano l'efficacia dell'abbigliamento da moto di qualità, come quella realizzata dall’ACEM (l'associazione europea dei produttori di moto) che ha fatto analizzare un campione di quasi 1000 incidenti nei quali erano state coinvolte le due ruote

Da questo studio chiamato MAIDS (Motorcycle Accidents in Depth Study, cioe' “studio approfondito degli incidenti in moto”) è emerso un indicatore che illustra agli utenti i vantaggi offerti da un'adeguata protezione. 

Il “fattore di protezione” indica infatti la percentuale di incidenti presenti in MAIDS in cui l'equipaggiamento protettivo ha attenuato o persino evitato le lesioni.

Ecco i dati della ricerca suddivisi per le varie parti del corpo:

- GUANTI

L'uso di guanti protettivi per motociclisti ha fattore di protezione: 95%

- DORSO

L'uso di giacche protettive per motociclisti con protezioni omologate ha fattore di protezione: 92%

- GAMBE

L'uso di pantaloni protettivi per motociclisti con protezioni omologate ha fattore di protezione: 96%

- CALZATURE

L'uso di scarpe protettive per motociclisti ha  fattore di protezione: 93%

Ora che sappiamo riconoscere l'abbigliamento omologato e abbiamo capito la sua efficacia, non abbiamo più scuse.

E' facile lasciarsi ingolosire dalle tante offerte sul web di abbigliamento “da moto” venduto a prezzi scontatissimi, prima di acquistare chiediamo sempre se quel capo è omologato secondo la normativa di riferimento.

In caso di imprevisto, l'abbigliamento che indossiamo è l'unica cosa che ci divide dall'asfalto.

Scegliamolo con attenzione.

Ringraziamo Guida Sicura Urbana per la collaborazione e l’ausilio prezioso fornitoci con l’elaborazione di questo materiale, una vera e propria guida per chi vuole proteggersi adeguatamente!

Con la collaborazione di Guida Sicura Urbana 

® RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonti: www.esum.eu, www.sicurmoto.it,  www.motosicurezza.it,  www.insella.it.

Condividi la notizia

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Statistiche del sito

Statistiche dal 13/05/2012

 

histats