Sab28032020

Aggiornamento:Gio, 13 Feb 2020 9am

Back Sei qui: Home Notizie Notizie motociclistiche Sicurezza “Bikers Academy”: mini-corsi gratuiti per i più giovani per una guida più sicura e responsabile

“Bikers Academy”: mini-corsi gratuiti per i più giovani per una guida più sicura e responsabile

bikersacademy

In Italia ogni sette ore muore una persona a bordo di un ciclomotore e di un motociclo. Un dato allarmante che colloca il nostro Paese al decimo posto tra i 27 Paesi dell'Unione europea.

 

 

Molti degli incidenti che quotidianamente capitano per strada, potrebbero essere evitati con la corretta prevenzione ed educazione stradale, imparando cioè a guidare meglio lo scooter o la motocicletta, in modo responsabile e con l’utilizzo delle più moderne tecnologie disponibili.

Per cercare di rendere più sicura e più facile la vita dei motociclisti, Ancma, (Associazione Nazionale Ciclo Moto Accessori) Unasca (Unione nazionale autoscuole e studi di consulenza automobilistica) e Confarca (Confederazione autoscuole riunite e consulenti automobilistici) hanno promosso “Bikers Academy”, un corso semplice e gratuito, con lezioni di teoria previste dal Codice della strada, che farà scoprire i segreti per una guida più attenta e consapevole. I corsi si terranno da giugno a ottobre 2012.

Il progetto al quale hanno aderito i formatori delle autoscuole di mezza Italia, si rivolge a tutti i ragazzi tra i 14 e i 17 anni che vogliono conseguire il patentino del motorino e la patente A1.
Fra le tematiche volte a educare e sensibilizzare i giovani: l’utilizzo dell’Abs (il dispositivo salvavita che tanto potrebbe fare per evitare gli incidenti ed alleviare le conseguenze ai feriti più gravi); l’uso sistematico del casco; la corretta manutenzione del mezzo e il comportamento più utile da adottare per una guida sicura ed una mobilità consapevole ogni giorno.

Bikers Academy è pure patrocinato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e dall’Associazione Vittime della Strada Onlus, e supportato dai altri ed importanti partners del settore motoristico. Il progetto sarà consultabile collegandosi al sito www.bikersacademy.it, dal quale sarà possibile scaricare tutti i materiali didattici e la lista delle autoscuole aderenti.

Alla fine del corso ogni iscritto potrà cimentarsi nell'apposito test presso l’autoscuola di riferimento e, rispondendo correttamente alle domande, otterrà un attestato di frequenza che potrà essere presentato al proprio istituto scolastico per ricevere i crediti formativi spettanti.

Condividi la notizia

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Statistiche del sito

Statistiche dal 13/05/2012

 

histats