Dom22092019

Aggiornamento:Lun, 29 Lug 2019 9pm

Back Sei qui: Home Difesa motociclisti Attività del CIM Memorial Spadino Memorial Spadino 2016 17° Memorial Spadino: anche per ricordare Elio

17° Memorial Spadino: anche per ricordare Elio

Spadino ITA 2016

Abbiamo finalmente ricevuto le ultime conferme, e la data del 24 Aprile 2016 è oramai confermata. Ci troveremo ancora una volta per ricordare il gesto di Pierlucio Tinazzi e le vittime dell'incidente avvenuto nel Tunnel del Monte Bianco nel 1999, e ricorderemo anche Elio Marlier, che ci ha sempre dato un importante supporto per la realizzazione di questa manifestazione, che ci ha lasciato il 12 Gennaio scorso.

Il Coordinamento Italiano Motociclisti vi aspetta a Courmayeur, dove con la partecipazione della FFMC (Féderation Francaise Motard en Colère) e la collaborazione di comuni di Courmayeur e Morgex, e della Società di gestione del Tunnel (GEIE) realizzerà la 17° edizione del Memorial Spadino.

La data fissata per il Memorial è quella del 24 aprile 2016: si aggiunge così anche il vantaggio dato dal "ponte" del 25 aprile che può regalare l'opportunità di una vacanza indimenticabile in una delle più belle Regioni d'Italia.

Il programma dell'evento è il seguente:

  • Ore 14:00 - Ritrovo a Morgex (AO), presso il Piazzale del Mercato.
  • Ore 14:30 - Partenza alla volta di Courmayeur, dove incontreremo i motociclisti che sono arrivati dalla Francia
  • Ore 15:00 - Cerimonia di commemorazione
  • Ore 15:30 - RInfresco

Per chi volesse arrivare direttamente a Courmayeur, ci sarà la possibilità di mangiare presso il ristorante Sunny Side del Centro Servizi Courmayeur, ad un prezzo convenzionato di € 13,00

Per gli aggiornamenti memorizzate questo link: http://www.cim-fema.it/spadino

In ogni caso potete prendere nota fin da subito del luogo dove si terrà la commemorazione.

17° Memorial Spadino

From Address:

 

Coordinamento Italiano Motociclisti
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

© Riproduzione concessa citando la fonte e il link all'articolo.

Condividi la notizia

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn