Dom25062017

Aggiornamento:Lun, 05 Giu 2017 11am

Perde la moto, la patente e il lavoro per una infrazione del Codice della Strada!

RadarSvizzeriPreso da un radar a 102 all'ora quando il limite era di 50: condannato a 14 mesi un 32.enne di Varese!

Il programma di controlli elvetico «Via sicura» ha portato alla condanna di un altro motociclista. La Corte delle Assise correzionali di Mendrisio riunita a Lugano, ha inflitto una pena di 14 mesi sospesi ad un 32.enne di Cuasso al Monte (in provincia di Varese) che l'estate scorsa, il 2 luglio, era stato pizzicato da un radar a Riva San Vitale in via Stefano Franscini, la strada che porta al valico di Brusino Arsizio, mentre viaggiava in moto a 102 chilometri orari nell'abitato, ossia su un tratto limitato a 50 chilometri orari. 

Leggi tutto...

Manifestazione FFMC a Parigi: 3000 motociclisti contro il fermo della circolazione

ffmc parigiI motociclisti hanno sfidato il freddo nella capitale per manifestare l'8 febbraio, tra la piazza del castello di Vincennes (94) ed il Municipio di Parigi.

Si sono radunati in seguito all'appello del FFMC Paris Petite Couronne (FFMC PPC) per protestare contro il probabile divieto di circolazione di moto e scooter. Questo 8 febbraio, dopo la chiamata del FFMC Paris-Petite-Couronne, è avvenuta una grande mobilitazione, come ai vecchi tempi. Circa 3.000 manifestanti, secondo gli organizzatori, sono scesi contro il divieto di transito nella capitale, minacciato dal comune.

Leggi tutto...

Un forum di grande rilievo dei motociclisti europei per la sicurezza stradale!

FEMA logoIn data 3 febbraio 2015 è stato organizzato dalla Federazione delle Associazioni europee Motociclisti (FEMA) un forum dei motociclisti europei, conclusosi presso il Parlamento europeo, con una tavola rotonda relativa ai risultati del progetto RIDERSCAN

Co-finanziato dalla Commissione Europea, il progetto RIDERSCAN raccoglie informazioni esistenti sulla sicurezza dei motocicli in Europa, individua le esigenze per l'azione conseguente e crea una rete basata sulla conoscenza transfrontaliera.

Leggi tutto...

Francia: un altro mondo è possibile, la circolazione per interfile per motociclisti è legale!

InterfileL'informazione circolava da tempo e ne avevamo fatto in passato resoconti specifici traducendo parte della stampa di settore della nazione transalpina, ora la notizia è ufficiale e ve la riportiamo.

In Francia, ora, per le moto la  sperimentazione per la circolazione tra le file di automobili sulle autostrade è stata annunciata ufficialmente dal Ministero degli Interni.

 

Leggi tutto...

Giro di vite in Francia sulla sicurezza stradale: divieto ai caschi Bluetooth!

DossierFranceseIl Ministero dell'Interno francese nella figura del titolare del dicastero M.Bernard Cazeneuve ha presentato in data 26 gennaio 2015, alla stampa, un dossier sulla sicurezza stradale contenente 26 nuove misure per migliorare la stessa, ovvero intervenire su alcuni fattori, a suo parere strategici per aumentare la sicurezza stradale stessa.

I dati degli ultimi due anni in effetti indicano un aumento dei morti per incidenti stradali nella nazione transalpina di almeno il 3,7 %. confrontando il rapporto tra 2014 e 2013.

Leggi tutto...

A Parigi i Motociclisti protestano contro il divieto di circolazione ai mezzi costruiti prima del 2000!

FFMC ParisIl prossimo 8 febbraio si svolgerà a Parigi una grande manifestazione di protesta della F.F.M.C. organizzata dalla sezione di  Paris-Petite-Couronne (FFMC-PPC): la sfilata dei “motards” avverrà dalla piazza del Castello di Vincennes.

La F.F.MC. chiede quindi a tutti i motociclisti di trovarsi al Castello di Vincennes alle 14 del prossimo 8 febbraio avendo tutti l’obiettivo di protestare contro il divieto di circolazione per i motoveicoli costruiti prima dell’anno 2000 nella città di Parigi.

Leggi tutto...

Latinoamericana oggi, a volte ritornano…

PoderosaToursMolti di noi hanno letto il “Diario di viaggio in motocicletta” del Dott.Alberto Granado e del suo compagno a bordo di una Norton 500 lungo il Sud America dal gennaio a giugno del 1952 per quasi ottomila chilometri: sul nome del medico molti si domanderanno il classico “chi è?”, ma sul nome del compagno di viaggio, tale Ernesto Guevara, forse un “mi ricorda qualcosa”…potrebbe sovvenire..

Ora la notizia è che l’ultimo figlio del “Che” si reinventa agente di viaggio lanciando un tour in moto ispirato al viaggio che suo padre fece da giovane, quello testè riportato.

Leggi tutto...

In Unione Europea è iniziata una nuova collaborazione per difendere il motociclismo

IncontroEuropeA Bruxelles si sono riuniti rappresentanti di FEMA, FIM e FIM Europa: dal mese di luglio le organizzazioni citate hanno lavorato a fondo sul progetto dell'OCSE- "relazione-ITF sulla sicurezza dei veicoli motorizzati a due ruote".

Per la FEMA, erano presenti Varano, Dolf Willigers e Rolf Frieling, a rappresentare FIM Europe Silvio Manicardi, mentre dalla FIM Jesper Christensen e John Chatterton-Ross.

 

Leggi tutto...

La FEMA esprime le proprie posizioni sulla sicurezza stradale europea!

CommUE FEMALa FEMA ha portato le proprie posizioni nei confronti della Commissione europea: “Non c'è bisogno di un sistema di licenze a tre stadi”

A Bruxelles la FEMA ha portato avanti il tema della formazione ed abilitazione (licenze di guida) e la propria consulenza offerta per quanto attinente alle proprie competenze nei confronti della Commissione europea, al fine di formulare una direttiva idonea.

Leggi tutto...

Se Roma, sulle due ruote, piange, a Barcellona….

Barcellona….sono state introdotte alcune novità, in merito alla circolazione, per bici e moto: le due capitali "latine", complice un clima favorevole (ma è veramente ancora così?) sono certamente terreni fertili per l'uso di moto, motorini, e biciclette.

La capitale catalana poi ha un utilizzo effettivo di un ottimo sistema di bike-sharing che è fortemente utilizzato nonché molto efficiente, così come la rete ciclabile, un esempio da prendere se avessimo delle persone valide nei governi delle nostre città, più attente al mondo oltre confine che alle segreterie del loro partito politico, forse..

 

Leggi tutto...

E’ in edicola l’ultimo numero di Moto-Mag, non perdetevelo!

MotoMagLa rivista più autorevole in Francia che affronta tutti gli aspetti del Motociclismo praticato, una lettura interessante per comprendere come funziona lo stesso, ovvero la nostra passione in un Paese “normale” là dove i motociclisti sanno fare sistema, insomma SONO una vera categoria!

In questo numero sono state valutate le varie caratteristiche della Suzuky V-Strom in confronto alla concorrenza: la prova si è svolta su vari percorsi stradali.

 

Leggi tutto...

Ma la moto no, la moto non si può…

AngelaSe si vuole parafrasare la famosa canzone la frase c’azzecca eccome… ma si potrebbe anche sottotitolare la notizia con la frase “Ich bin ein Berliner…” citando il buon JFK, pur sottolineando la gaffe storica (io sono un "bombolone...."!).

Sì, va bene, ma di COSA stiamo parlando, perdiana?  Orbene, ci riferiamo alla notizia che ci porta in Germania, dove il pedaggio per gli stranieri sulle autostrade teutoniche sta per diventare realtà!

Leggi tutto...

Nausea da EICMA? Volete riscoprire lo “spirito” della leggenda della moto?

MotolegendeAllora fate uno sforzo…mettete da parte i soldini, convincete moglie e famiglia che Parigi è sempre Parigi e vale sempre il viaggio!

Se i motociclisti francesi esprimono una loro forte coscienza motociclistica tramite FFMC un motivo ci sarà: magari sono meno legati a mode ed esasperazioni tecnologiche o forse hanno una passione per le moto che troppi riflettori hanno spento.

 

Leggi tutto...

Condividi la notizia

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Statistiche del sito

Statistiche dal 13/05/2012

 

histats