Mar26052020

Aggiornamento:Gio, 13 Feb 2020 9am

Back Sei qui: Home Notizie Notizie motociclistiche Altre notizie Con la moto ai 300 all'ora in autostrada

Con la moto ai 300 all'ora in autostrada

MotociclistaFolle

Non era sul circuito di Misano però bensì, sulla  Salerno-Napoli il nostro motopirla che ambisce al premio imbecille dell'anno!

Ha percorso 33 chilometri in poco più di 7 minuti: meglio di Superman ed in effetti che il soggetto sia un Super Deficiente di dubbi non ne abbiamo.

Ma la cosa più divertente è il fatto che il "fenomeno" ha voluto  filmarsi lungo l’intero percorso per dimostrare le sue indubbie capacità, un "selfie" dell'imbecillità ma senza, ahimè, botto finale che ci avrebbe liberato da un simile individuo.

Nella corsa folle il nostro emulo di Flash ha rischiato più volte di provocare incidenti con auto sulla strada

Credeva certamente di essere un emulo di Valentino Rossi che sfreccia a Misano, invece è soltanto un motociclante che compie un’impresa folle: sull’autostrada che porta a Napoli, da Salerno a Scafati in poco più di 7 minuti. 

Viaggiando ad una media di 250 chilometri l’ora con punte fino a 300 km orari. 

Lo pseudo-centauro filma l’intero percorso, con una micro-telecamera posizionata sul contachilometri da cui si vede l’intero percorso ed anche tutti gli incidenti sfiorati. 

Il video è diventato virale su Facebook ma nessuno è riuscito ancora a individuare il motociclante folle.

Siamo certi che atti scellerati come questi non consentono al soggetto in questione di aspirare ad una regolare pensione di vecchiaia e per fortuna esistono i Darwin Awards a certificarne la fine.

La domanda è solo: quando ci libererà della sua importuna presenza sulle nostre strade?

Ci aiuteranno in questo le Forze di Polizia? Un sentito, anticipato grazie dai VERI Motociclisti, ed un'ultima richiesta agli organi di stampa: non definite questi soggetti con il termine "motociclista", non sono nemmeno lontani parenti con quelli che lo sono veramente, grazie!

Fonte: corrieredelmezzogiorno.corriere.it 

Coordinamento Italiano Motociclisti
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

© Riproduzione concessa citando la fonte e il link all'articolo.

 

Condividi la notizia

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Statistiche del sito

Statistiche dal 13/05/2012

 

histats