Dom25062017

Aggiornamento:Lun, 05 Giu 2017 11am

Back Sei qui: Home Notizie Notizie motociclistiche Altre notizie Casco da moto ed occhiali da vista: un connubio possibile?

Casco da moto ed occhiali da vista: un connubio possibile?

CascOcchiali

Indossare un casco da moto ed un paio di occhiali da vista può essere una operazione difficile. Indossare occhiali da sole facilita la guida e dà migliore visibilità con il sole contro, mentre usare quelli da vista per alcuni è decisamente necessario e obbligatorio. Certo, si può risolvere il problema alla base rinunciando agli occhiali da sole (che non sono obbligatori) e ricorrendo alle lenti a contatto, ma sicurezza a parte, non tutti trovano comode le lenti e dovrebbero rinunciare al piacere della guida dopo pochi chilometri.

Come fa coesistere quindi un paio di occhiali con il nostro casco da moto?

Uno dei modi più semplici per indossare degli occhiali con il casco, è usare un casco modulare

Con questo casco si possono indossare gli occhiali prima, sistemarli come meglio si crede e indossare il casco poi. In questo modo non si devono compiere operazioni complicate o forzare la montatura degli occhiali.

Con un casco integrale l’operazione è un po’ più difficile. Inoltre non tutti i caschi e non tutte le teste hanno la stessa forma, per cui le soluzioni ottimali per qualcuno possono non andare bene a tutti e se cambiate di casco, anche se prima andavano bene, gli occhiali possono improvvisamente diventare scomodi.

Quando comprate un casco da moto, se già sapete che userete molto gli occhiali, portateli con voi e provateli. 

Le montature con stecchette fini e dritte sono quelle migliori, consigliabile assolutamente poi l'uso di lenti in materiali acrilici evitando il cristallo che in caso di urto potrebbe generare frammenti piccoli che potrebbero ledere la cornea.

In commercio ci sono delle montature in titanio fine, leggerissime e molto flessibili che hanno raggiunto la popolarità presso i motociclisti, ma vale il punto precedente per cui le soluzioni sono sempre migliori se individuali. 

Cercate qualcuno che le abbia per poterle provare prima. Inoltre, se usate un sottocasco (sia uno per il freddo in inverno che uno di cotone  l’estate per lasciar traspirare), tenetene conto, lo spazio a disposizione si assottiglierà.

Alcuni caschi tra cui gli Arai e Suomy (modelli Arai e Suomy Gun-wind e Spec) hanno una incanalatura nell’imbottitura che serve proprio per permettere il passaggio delle stecche, una soluzione elegante e comoda.

Un’altra possibile soluzione (solo per gli occhiali da sole) può essere la visiera scura. Se questa soluzione sembra la più efficace, guidare di notte può però rivelarsi difficile e pericoloso, in quanto avrete la visione alquanto ridotta. 

Meglio i caschi con due visiere, una scura da usare con il sole e una no, da usare in tutti gli altri casi, in ogni caso oggi, quasi tutti i caschi hanno un'apposita visierina interna attivabile con pulsante esterno per il controllo della luce solare, ma è fondamentale valutare che la stessa non "inciampi" con gli occhiali da vista!

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Coordinamento Italiano Motociclisti
Ufficio di comunicazione

Condividi la notizia

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Statistiche del sito

Statistiche dal 13/05/2012

 

histats