Lun23042018

Aggiornamento:Mar, 03 Apr 2018 1pm

Back Sei qui: Home Notizie Notizie motociclistiche Assicurazioni Autovetture senza assicurazione: oramai i numeri sono impressionanti

Autovetture senza assicurazione: oramai i numeri sono impressionanti

AssicurazioniCare

La circolazione dei veicoli senza assicurazione cresce giorno dopo giorno e aumentano i casi di persone che falsificano i certificati e fingono di avere la copertura assicurativa.

Lo denuncia la Polizia stradale di Cagliari che dall'inizio dell'anno ha contestato ben 124 violazioni per i mezzi sprovvisti di assicurazione, in pratica quasi tre al giorno

In molti casi gli automobilisti dichiarano di non averla pagata per mancanza di denaro, ma in tanti altri i proprietari dei veicoli hanno cercato di aggirare le norme con diversi stratagemmi. 

La scorsa settimana, infatti, ben cinque automobilisti sono stati sorpresi senza assicurazione. 

I cinque, secondo quanto ricostruito dalla Polstrada, avevano stipulato un contratto di assicurazione ottenendo il certificato e il contrassegno. 

I documenti sono poi stati "scannerizzati" e ristampati.

I proprietari hanno poi chiesto la sospensione della polizza - ottenendo la restituzione di parte del denaro - restituendo gli originali. 

Durante i controlli, però, è emerso - grazie ad una verifica con la banca dati dell'Ania - che il certificato e la copia erano fasulli e per gli automobilisti è scattata la multa di 881 euro e il sequestro con eventuale confisca del veicolo, oltre alla possibile denuncia per falso. 

Secondo la Polstrada di Cagliari, coordinata dal primo dirigente Alberto Tricoli, questo tipo di falsificazione si sta diffondendo anche a causa delle "istruzioni per l'uso" pubblicate su Internet. 

Nel corso dei controlli nell'ultimo fine settimana la Polizia stradale ha anche ritirato 10 patenti per guida in stato di ebbrezza e per eccesso di velocità.

Stesso discorso a Olbia, dove le forze dell'ordine, in particolare i carabinieri, hanno accertato che diverse auto circolano senza assicurazione. Un effetto collaterale della crisi.

Fonte: unionesarda.it

Coordinamento Italiano Motociclisti
Ufficio Comunicazione

Condividi la notizia

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Statistiche del sito

Statistiche dal 13/05/2012

 

histats