Sab20012018

Aggiornamento:Mar, 09 Gen 2018 11pm

Back Sei qui: Home Notizie Notizie motociclistiche Mobilità Mobilità urbana a rischio a Milano!

Mobilità urbana a rischio a Milano!

BucheBInari MI

I rischi per chi usa moto o scooter o bicicletta nei percorsi urbano sono notevoli e molti incidenti avvengono per assenza ormai cronica della manutenzione.

Un contributo a tale situazione può avvenire se con senso civico monitorassimo meglio tale situazione, ovvero ci facessimo diligenti nel valutare i rischi per attivare una vera prevenzione.

A tal proposito ci giunge segnalazione (firmata) che in Viale Tibaldi a Milano in prossimità dei numeri civici tra il 50 ed il 54, nella corsia preferenziale, nel tratto in prossimità dei civici indicati in oggetto, dove i tram entrano brevemente nella corsia, l'asfalto riporta dei profondi solchi paralleli lungo tutti i binari a circa 20/30cm da questi.

Per questa situazione nella corsia di marcia i motociclisti si trovano a dover affrontare i due binari e i due solchi, più tombini e affossamenti vari.

In quel punto, dove tra l'altro i pedoni attraversano in modo abbastanza selvaggia, c'è mediamente un incidente alla settimana.

Si può assistere con discreta facilità ad episodi dove piccoli mezzi a motore possono sbandare paurosamente in quanto le ruote sono andate a cadere nella "trappola" dei solchi.

Chiediamo quindi ai motociclisti milanesi conferma del problema ed indicarci se nella zona segnalata vi sia un riferimento su cui attivarsi (Vigili Urbani?): ulteriori segnalazioni posso rafforzare la richiesta di una manutenzione accurata.

Troppo spesso si parla di "tragica fatalità", ma la triste realtà è che incidenti anche mortali sono legati sovente a incuria, ma questa è veramente tale se anche noi non facciamo il nostro dovere civico di accurata e doverosa segnalazione.

Qualora poi le Autorità preposte non facciano il loro dovere potremo quindi attivare il nostro servizio legale di assistenza ai soci/sostenitori in caso di malaugurato incidente! 

Coordinamento Italiano Motociclisti
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

© Riproduzione concessa citando la fonte e il link all'articolo.

Condividi la notizia

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Statistiche del sito

Statistiche dal 13/05/2012

 

histats