Ven05062020

Aggiornamento:Gio, 13 Feb 2020 9am

Back Sei qui: Home Notizie Notizie motociclistiche Mobilità Accesso alle corsie preferenziali per i motoveicoli

Accesso alle corsie preferenziali per i motoveicoli

Corsie preferenziali

Le moto e gli scooter nelle corsie preferenziali. Potrebbe essere anche questa una soluzione per il traffico in tutte le città. La viabilità risulta più veloce se anche gli scooter e le moto utilizzano le corsie riservate per autobus e taxi.

 

Un  progetto in via sperimentale su quattro strade della città di Roma venne varato dal maggio del 2011 nell'ottica anche di ridurre gli incidenti per sorpassi azzardati.

A partire dal 3 di maggio del 2011 si partì con la sperimentazione nelle strade di Roma del Lungotevere Sangallo, in viale Marconi, in via Cristoforo Colombo, largo di Torre Argentina. L'assessore alla Mobilità del comune di Roma, Antonello Aurigemma fu l'artefice di questa "rivoluzione".

Solitamente si cerca di favorire le auto, in questo caso sembrava una soluzione utile per tutti i mezzi. Anche se tale intervento risultò esteso solamente a limitate aree cittadine e solamente per 3 mesi. Dall'altra c'era l'esperienza di Milano che da anni ha adottato questa soluzione.

Di questa sperimentazione partita nel 2011 non sappiamo molto in quanto non si ritrovano notizie successive : se qualche motociclista o scooterista della città di Roma ci potesse dare una informazione nel merito saremmo grati !

Attendiamo commenti illuminati e collaborativi !

Ufficio Stampa
Coordinamento Italiano Motociclisti

Condividi la notizia

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Statistiche del sito

Statistiche dal 13/05/2012

 

histats