Gio14122017

Aggiornamento:Sab, 29 Lug 2017 7pm

Bimbi in moto

BimbiMoto

Il trasporto dei bambini sui motoveicoli è regolato dall'art. 170 del Codice della Strada. La legge prevede il divieto assoluto di trasportare minori di 5 anni sui veicoli a due ruote. Per quelli di età superiore stabilisce invece unicamente il principio che la loro corporatura deve essere tale da permettere loro di stare seduti in modo stabile ed equilibrato, nella posizione determinata dalle apposite attrezzature del veicolo.

Importantissima è la possibilità per il bambino di potersi appoggiare sulle pedane. Questo porta ad una strana situazione: è più facile essere in questa situazione con una moto sportiva che non con una enduro o una moto da turismo.

Equipaggiamento

Il trasporto di un bambino su un motoveicolo impone l'uso di un casco di misura adeguata, che deve comunque essere omologato per l'uso motociclistico. In commercio si trovano caschi di misure particolarmente piccole, a partire dalla 48 o dalla XXXS, ma si deve fare particolare attenzione al peso del casco. La struttura ossea di un bambino è ancora in sviluppo, quindi oltre a scegliere un casco che sia il più leggero possibile, si deve fare attenzione a fare percorsi brevi fino a che il bambino non cresce di età.

Stesso discorso per la giacca tecnica, i guanti e la protezione della spina dorsale. Spesso questo tipo di equipaggiamenti si trovano nei negozi dedicati al fuoristrada, dove si trovano gli equipaggiamenti da gara per ragazzi.

Tutti accessori indispensabili per la sicurezza dei bambini. Utili anche le scarpe da moto (con protezioni sui punti delicati di piedi e caviglie) ed i pantaloni tecnici. Fare attenzione a questi particolari per un bambino è anche una formazione per quando il bambino crescerà e diventando adolescente farà le prima richieste di uno scooter. Dopotutto, se lo abituiamo ad andare in moto con noi, ricordiamoci che sarà tra i primi a volere una moto tutta sua, e la scusa "è pericolosa" sarà la motivazione meno credibile che potremo usare per dare un rifiuto.

Chi fosse interessato al seggiolino (non obbligatorio), si trovano in commercio alcuni modelli interessanti.

Sanzioni

Chi trasporta su un motoveicolo un bambino di età inferiore ai 5 anni rischia una sanzione da 148 a 594 euro

Chi invece trasporta un bambino di corporatura non sufficientemente sviluppata per toccare le pedane con i piedi, o lo mette in piedi sulla pedana centrale dello scooter, rischia una sanzione da 74 a 299 euro.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Coordinamento Italiano Motociclisti
Ufficio di comunicazione

Condividi la notizia

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Statistiche del sito

Statistiche dal 13/05/2012

 

histats