Sab18052024

Aggiornamento:Mar, 23 Nov 2021 4pm

Back Sei qui: Home Notizie Notizie motociclistiche Sicurezza Invasione di motociclisti anglosassoni in Italia?

Invasione di motociclisti anglosassoni in Italia?

DriveOnLeft

E' questa la prima ipotesi che ci viene in mente alla luce della cronaca: ogni settimana si registrano incidenti (di norma molto gravi) in cui il motociclista rimane leso a causa di una sua invasione di carreggiata, venendo così ad incontrare (frontale) l'auto di turno.

Poi nel fine settimana uno sale sulla propria due ruote ed un motore (scusate ma non usiamo più il termine "motocicletta" altrimenti si offendono gli scooteristi, idem se usiamo "scooter" dove si offendono i "motociclisti"….). e si accinge ad affrontare belle strade alpine…..ma….

Un "ma" c'è ed è nelle tante (TROPPE) moto che escono dai tornanti o dalle curve in generale a due millimetri dal tuo specchietto sinistro, a volte proprio con lo sguardo di un casco modulare che essendo aperto (MALE!), consente di  guardarti "frontalmente" nelle tue pupille, evidentemente dilatate per lo stupore!

Non siamo in pista ma su strada, c'è una DOPPIA circolazione e due carreggiate almeno, le strade sono strette (quelle per le moto ovviamente lo sono per la loro natura….appunto "ciclistica"…), dall'altra parte potete trovare trattori o altro che sovente occupano la carreggiata in toto, oppure ci potrebbe essere un ALTRO motociclista..

E non siamo in Australia, né in India, né in Gran Bretagna: qui si guida stando a DESTRA!

Tenere la propria DESTRA è fatto di sopravvivenza (meglio un fosso di un frontale), e comunque è TECNICA, ovvero l'uscita da una CURVA è TUTTA nell'impostazione di come si ENTRA nella stessa.

Il principio è SEMPLICE: immaginate di avere davanti a voi un'autovettura (e sovente succede), ovvero fissatevi sulle due ruote posteriori della stessa.

Quando la curva in cui state entrando gira a SINISTRA, mettete le vostre ruote nella linea delle ruote di DESTRA dell'autovettura immaginaria, quando la curva in cui state entrando gira a DESTRA, dovete mettere le vostre ruote nella linea delle ruote di SINISTRA dell'autovettura di cui sopra (visibilità maggiore e uscita stando a DESTRA in uscita dalla curva stessa).

Facendo così, anche inclinando la moto per fare la curva (come ovviamente farete) vi terrete lo SPAZIO fisico per busto e testa che NON andranno a cozzare con un eventuale mezzo che provenisse dalla parte contraria (diagonale d'ingombro).

In ogni caso: magari prendetevi una birra in meno alla prima sosta, risparmiate qualcosina sulla spesa quotidiana e mettete da parte un po' di "soldini" per un BEL CORSO DI GUIDA SICURA ovviamente fatto da persone responsabili, autorevoli che sappiano cosa vi insegnano.

Non sono soldi buttati, credeteci: lo sappiamo che siete BRAVISSIMI ad andare in moto, lo sappiamo che a VOI queste cose non succederanno mai, ma noi non ci crediamo che quelli che riempiono la cronaca siano marziani che provengono da un altro pianeta…. è gente come noi che SA ANDARE in MOTO....ed esce dalle curve INVADENDO la carreggiata, vero?

Coordinamento Italiano Motociclisti
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

© Riproduzione concessa citando la fonte e il link all'articolo.

 

Condividi la notizia

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Statistiche del sito

Statistiche dal 13/05/2012

 

histats