Dom22092019

Aggiornamento:Lun, 29 Lug 2019 9pm

Spadino »

spadino1
Memorial Spadino dal 1999 ad oggi

Guard Rail »

guard rail
I guard rail non fanno distinzioni!

Pedaggi moto »

pedaggio1
lottiamo contro i pedaggi ingiusti

Dossier Bidentina »

infrazione1
la sicurezza non è un limite!

Partecipa al CIM »

vogliamote1
Uniti per difendere i nostri diritti
Back Sei qui: Home Difesa motociclisti

Progetti e attività del CIM

10 giugno, Relais Calmos a Tenda

RelaisTende

Come in altre occasioni, la FFMC a Tende (sulla RD6204, a sud del Colle di Tenda) stabilirà un Relais Calmos, una zona di relax e svago per i motociclisti, per passare qualche ora in compagnia a bere, chiacchierare o effettuare piccole riparazioni.

Leggi tutto...

Aumenta la presenza del CIM su Facebook

logo home

La presenza del Coordinamento Italiano Motociclisti su Facebook aumenta! Ora è anche disponibile il "gruppo" su Facebook, dove sarà possibile per tutti scrivere e commentare. La "pagina", con la sua funzione istituzionale, resta attiva come contatto primario del CIM su Facebook.

Leggi tutto...

Memorial Spadino - Le origini

spadino

La storia è ormai nota, ma merita ancora una volta di essere raccontata: Il 24 marzo 1999 un camion prese fuoco fermandosi all'interno del tunnel del Monte Bianco. L'incendio, amplificato dall'effetto forno causato dal tunnel fu presto fuori controllo.

Pierlucio Tinazzi, (detto "Spadino" per la sua esile corporatura), era un addetto alla sorveglianza per la Società Italiana del Tunnel del Monte Bianco, presente al momento dell'incidente, un semplice cittadino italiano con la passione per la motocicletta e che svolgeva il suo lavoro in moto.

Quando vide l'incendio non voltò le spalle alle persone in pericolo di vita, e si diede da fare utilizzando la motocicletta di servizio per cercare di portare aiuto a chi era in difficoltà: il suo impegno, il suo senso di responsabilità lo portarono a perdere la vita con un gesto che può sicuramente definirsi eroico.

Riuscì a portare un automobilista in un rifugio di sicurezza, ma quando ne uscì l'incendio divampava furiosamente, le fiamme e il fumo rendevano impossibile restare al di fuori della cabina, e dovette rientrare, restando in contatto radio con la centrale. Da quel rifugio non è più uscito, il fumo e la temperatura glielo impedirono, e li venne ritrovato senza vita, molte ore dopo. 

Quando, dopo oltre due giorni di lavoro, i pompieri italiani e francesi domarono l'incendio, tra le carcasse dei veicoli bruciate e all'interno di alcuni rifugi posti a lato del tunnel, che non erano stati in grado di salvare chi vi aveva cercato scampo, contarono 39 vittime. Pierlucio Tinazzi, per il suo sacrificio, venne insignito della Medaglia d'Oro al Valore Civile alla memoria.

Nel 2000 il Coordinamento Motociclisti ha organizzato il primo Memorial Spadino, e da allora, l'evento viene ripetuto ogni anno, diventando nel tempo un vero e proprio "giorno della memoria". Dal 2013 la manifestazione viene organizzata dal Coordinamento Italiano Motociclisti, che rinnova l'impegno per questa manifestazione, dove i motociclisti di tutta Europa si riuniscono all'ingresso del tunnel, per ricordare uno di loro.

Al di là dell'analisi cruda dei fatti o di quanto alla volte viene a diventare mito, rimane l'aspetto fondamentale di una persona che in una società dove il menefreghismo è lo stato dell'arte, non ha avuto timore di darsi da fare per aiutare perfetti sconosciuti, e la motocicletta è stato strumento virtuoso in quest'azione di responsabilità, a riprova di quel sentimento di solidarietà caratteristico di chi vive la moto per passione !

Il Memorial Spadino, evento ideato e fortemente voluto dal Coordinamento Italiano Motociclisti, oltre che una commemorazione è anche una dimostrazione di amore per la moto e la vita, da parte dei motociclisti nei confronti delle autorità pubbliche e degli amministratori locali, ai quali si chiedono impegni ed atti concreti sui temi legati alla sicurezza stradale.

Il Coordinamento Italiano Motociclisti invita tutti gli appassionati alla massima partecipazione.

Resta in contatto con noi

mailing-list

Fai sentire la tua voce, non restare in silenzio sperando che qualcosa possa cambiare. Solo comunicando tra di noi essi potrà fare qualcosa. Resta in contatto con il Coordinamento Italiano Motociclisti, iscrivi alla mailing list!Per una associazione come il Coordinamento Italiano Motociclisti è importante entrare in contatto con tutti i motociclisti, sia per dare informazioni che per ricevere richieste e notizie di prima mano.

Leggi tutto...

Benvenuti al Coordinamento Italiano Motociclisti

Benvenuti al nuovo sito del Coordinamento Italiano Motociclisti! Una nuova struttura di comunicazione per l'evoluzione della prima associazione dedicata alla tutela dei diritti degli utilizzatori di motoveicoli.

Leggi tutto...

Sottocategorie

  • Manifestazioni

    Manifestazioni in cui partecipa il Coordinamento Italiano Motociclisti

  • Ritrovi

    Ritrovi CIM

  • Memorial Spadino

    Informazioni sul Memorial Spadino, commemorazione creata dal Coordinamento Motociclisti che si svolge ogni anno sul piazzale del Tunnel del Monte Bianco

  • Sicurezza

    Campagne relative alla sicurezza dei motociclisti

  • Pedaggi

    Attività relative ai pedaggi che devono pagare i motoveicoli

  • Controlli e limiti

    Campagne relative ai controlli a tappeto svolti verso i motociclisti

  • Assicurazioni

    Attività relative ai costi delle polizze di assicurazione per motoveicoli

  • Altro

    Altro CIM

  • Cosa facciamo

    Le attività del CIM nel tempo

  • CIM On Tour

    Tour motociclistici organizzati

  • Le petizioni

    Le petizioni e le raccolte firme del Coordinamento Italiano Motociclisti

  • Sondaggi

    I sondaggi del CIM, per capire come la pensano i motociclisti italiani

Statistiche del sito

Statistiche dal 13/05/2012

 

histats