Dom04122022

Aggiornamento:Mar, 23 Nov 2021 4pm

Back Sei qui: Home Notizie Notizie motociclistiche Autostrade e pedaggi

Pedaggi autostradali digitali…

Vignette chMa solo in Svizzera, naturalmente! Mentre noi siamo alla preistoria, nella confederazione elvetica si sta discutendo dell'introduzione di un nuovo sistema per il pedaggio autostradale. La consigliera federale Doris Leuthard vorrebbe introdurre una vignetta (tagliando) autostradale elettronica invece di quella adesiva sul parabrezza a partire dal 2019.

Leggi tutto...

Autostrade italiane: o la borsa o la vita?!

Pedaggi autostradaliDire che ormai quella che è stata propinata ai poveri utenti delle autostrade italiane è una rapina, potrebbe sembrare una esagerazione, ma vi sfidiamo a fare dei confronti con il resto della rete autostradale europea per smentirci.

Leggi tutto...

Viaggio nei pedaggi in Europa: dalle "vignette" svizzere ai sensori tedeschi

Pedaggi autostradaliIl pedaggio è una imposta che l’utente del servizio paga al gestore (pubblico o privato) per l’uso di una infrastruttura stradale (oppure un tunnel o un ponte particolarmente lungo e complesso), generalmente calcolata in base ai chilometri percorsi e al tipo di veicolo. 

Leggi tutto...

Pedaggi delle autostrade, una presa in giro!

Pedaggi autostradaliAutostrade per l'Italia difende gli aumenti sbandierando la sicurezza: dopo le polemiche sul rincaro dei pedaggi, Autostrade per l'Italia (primo gestore in Italia per chilometri controllati) si difende, parlando anche di sicurezza. Dal 1° gennaio 2013 è decorso l'ennesimo adeguamento tariffario. Rincari dei pedaggi arrivati da parte di un po' tutti i gestori, con relative polemiche. D'altronde, i ritocchi sono stabilti dalla Convenzione unica vigente. 

Leggi tutto...

Pedaggi: L'unione farebbe la forza ?!

PedaggIUnificLa situazione dei pedaggi legati alla viabilità è molto difforme in Europa, a dimostrazione che se Unione deve essere siamo ancora in una fase primitiva, e si può bene affermare che ciascun Paese fa per suo conto. Da una semplice analisi dei metodi e dei sistemi di esazioni dei pedaggi autostradali dei vari Paesi dell'UE emergono sostanziali differenze. Alcuni come il nostro hanno spinto per sistemi di pedaggio automatizzati (Telepass)

Leggi tutto...

Arrivano i casellanti-sceriffi?

Ospedale AutostradaNel decreto sviluppo si dà la possibilità ai casellanti di fare da soli senza più la richiesta di intervento della Polizia Stradale. Uno dei problemi che è stato affrontato da questo Governo è il tentativo di identificare il conducente del veicolo che ha trasgredito in qualche modo le norme della circolazione : è in questa direzione che è stata introdotta la norma che obbliga di riportare sulla carta di circolazione il nominativo di conducenti di mezzi di non proprietà. 

Leggi tutto...

Viaggio nei pedaggi in Europa

Pedaggi autostradali

Il pedaggio è una imposta che l’utente del servizio paga al gestore (pubblico o privato) per l’uso di una infrastruttura stradale (oppure un tunnel o un ponte particolarmente lungo e complesso), generalmente calcolata in base ai chilometri percorsi e al tipo di veicolo.

Leggi tutto...

Come funzionano le autostrade Austriache e Slovene

Vignette Moto

Abbiamo esaminato la situazione delle "vignette" austriache e slovene ovvero i pagamenti delle autostrade in questi due Stati Europei, ed abbiamo compreso che in quei Paesi due ruote pagano (più o meno) la metà di quattro, come in effetti dovrebbe essere. Ma se in quei Paesi volessimo fare i "furbi" come molti fanno nel Belpaese, cosa succederebbe ? 

Leggi tutto...

Costi autostradali: le differenze in Europa

Al di là di una moneta unica  che dovrebbe renderci "omogenei" nel Mercato Unico, le tante (troppe) differenze tra gli Stati d'Europa sono notevoli, basta prendere ad esempio i costi autostradali che ci toccano da vicino come motociclisti.

Leggi tutto...

Pedaggio per il passo dello Stelvio?

stelvio

Oramai è certo: anche se è slittato al 2013, la strada per il Passo Stelvio sarà a pedaggio. Il 5 Marzo 2012 il presidente Durnwalder ha spiegato i motivi del rinvio, causati dai ritardi nella fornitura delle macchinette per i bollini.

Si era inizialmente detto che il pedaggio sarebbe stato introdotto nella primavera del 2012, ma gli apparecchi non possono essere forniti per tale data. «Le attrezzature necessarie - ha precisato Durnwalder - richiedono tempi più lunghi del previsto per ordine e installazione, dunque abbiamo deciso di spostare il tutto in avanti di sei mesi. Per tanto, partiremo con il 1º gennaio 2013».

Leggi tutto...

Condividi la notizia

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Statistiche del sito

Statistiche dal 13/05/2012

 

histats