Sab20102018

Aggiornamento:Mar, 03 Apr 2018 1pm

Ma ci sono o ci fanno?

Ci6OciFaiE' il dubbio che ci assale quando assistiamo a situazioni come quella di Ravenna dove un'amministrazione con la pelle di mortadella sugli occhi non capisce che se c'erano dei parcheggi per moto e scooter su una piazza, rifare la logistica della stessa eliminando questi non si aiuta certo la fluidità del traffico urbano.

Se un cittadino ravennate trova comodo usare le due ruote ed un motore per spostarsi nella sua città, certo di trovare adeguato riparo in parcheggi dedicati al suo mezzo, è prevedibile che possa essere di "contagio virtuoso" con chi invece occupa spazio maggiore con un SUV o con altri mezzi a quattro ruote.

Leggi tutto...

Una nazione allo sbando…

lastroniMilanoLa manutenzione pubblica inesistente ha unito realmente l'Italia: dal profondo Nord al profondo Sud il quadro che emerge è quello di un Paese dove lo Stato è inesistente sotto il profilo della prevenzione degli incidenti e dove il pressappochismo è il "fil rouge" che ci unisce sotto la stessa bandiera.

L'immagine che riportiamo si riferisce al Comune di Milano non a quello di Vattelapesca ed è facile capire cosa possa succedere con due ruote, se per qualche motivo ci si capita dentro.

Leggi tutto...

Ravenna: per Piazza Kennedy ancora nessuna soluzione

Il rendering di Piazza Kennedy... mancheranno all'appello 130 posti auto e oltre 70 per moto e scooterNuovo intervento del Gruppo d'Intervento Locale di Ravenna su Piazza Kennedy. Continua il silenzio del Comune e ancora non si è capito dove potranno essere parcheggiati moto e scooter. Il Coordinamento Italiano Motociclisti, già nel corso del 2013, è intervenuto due volte con comunicati riportati dalla stampa locale, per porre all'attenzione dell'Amministrazione Comunale il problema della scarsità di parcheggi per moto e scooter nei pressi del centro storico di Ravenna.

Leggi tutto...

Elefantentreffen 2014! Tornati?

ElefantenSi è appena conclusa l'edizione 2014 del mitico raduno invernale degli "Elefanti"!

L’Elefantentreffen, in Italia anche conosciuto come Raduno degli Elefanti, è un celebre motoraduno invernale che, dal 1956, si svolge alla fine del mese di gennaio, per una durata di tre giorni, in località site nell’Europa centrale (Germania, Austria).

Leggi tutto...

Se siete in moto, a Roma, evitate la via Tiburtina!

RomaTiburtinaNon è la prima volta che questa strada della capitale vede gli onori della cronaca per alberi che decidono di cambiare la loro condizione da "verticale" ad "orizzontale": il problema è che se state passando anche voi in quel momento è possibile che la condizione di "orizzontalità" possa essere definitiva, e colmo dei colmi, tra quattro assi di…………legno!

La notizia che giunge quindi dai forum che seguono il maltempo di questi giorni ed a cui si riferisce la foto, è quindi quella che vede il crollo di un pino nei pressi del cimitero del Verano lungo la via Tiburtina.

Leggi tutto...

RIDERSCAN lancia il nuovo sondaggio su motociclismo di sicurezza e sistemi di trasporto intelligenti

Riderscan 3Il progetto RIDERSCAN sta lanciando il terzo ed ultimo sondaggio avente come obiettivo i comportamenti dei motociclisti europei. 

Concentrandosi sulle nuove tecnologie relative ai mezzi a due ruote ed un motore, l'indagine farà confluire i dati nella relazione RIDERSCAN sulla gestione del traffico, fornendo un'opportunità unica per i motociclisti europei consentendo loro di esprimere le proprie opinioni sulle prossime tecnologie di trasporto intelligenti.

Leggi tutto...

La mobilità urbana in Europa: Barcellona, esempio da imitare!

CLM BlindadoLa globalizzazione e quindi la facilità degli spostamenti di uomini e mezzi sta rendendo il pianeta una sorta di "villaggio unico" e le giovani generazioni colgono questa opportunità viaggiando e facendo esperienze oltre al cortile di casa propria scoprendo così soluzioni interessanti da "copiare" in casa propria.

Leggi tutto...

Dopo la Germania, anche a Roma i "Denunzianten"?

DenunziantenNella patria della Signora Merkel è la normalità da tempo immemore, ovvero la sistematica denuncia alle autorità di cittadini non ligi alle regole, al punto che tale attività ha visto l'uso di una parola ed una figura ad hoc, ovvero quella del "Denunzianten" (e non è una parodia del buon Bonvi delle mai troppo compiante Sturmtruppen, ma la semplice verità).

Che il fenomeno però approdi anche nella terra dei Cesari lascia un po' basiti...

Leggi tutto...

Per aiutare il traffico e migliorare la mobilità….

KeepCalmAnCallBat…togliamo i parcheggi per motoveicoli e scooter! E' quello che sembrerebbe che i nostri Comuni si sforzino di fare con sistematico metodo, pervicacemente. Insomma, largo spazio a SUV e quattro ruote in genere che le moto e gli scooter sono più inquinanti, fanno rumore, poi se i piloti cadono si fanno male, sono grane…uff, che palle 'sti motociclisti….

Leggi tutto...

Iniziamo bene! Aumentano le tariffe dei tunnel!

TunnelMonteBiancoDal primo gennaio un aumento del +3,35% per tutte le categorie di veicoli per le tariffe dei tunnel del Monte Bianco e del Frejus. Ci duole che proprio da Aosta giunga questa notizia che ci rattrista, ma proprio i tunnel italo francesi vedranno dal 2014 un rincaro delle proprie tariffe.

Leggi tutto...

Ravenna: in Piazza Kennedy non servono solo i posti-auto

Il rendering della 'nuova' Piazza Kennedy pedonalizzata 'Ancora non si è capito dove potranno essere parcheggiati moto e scooter': il Gruppo d'Intervento Locale di Ravenna del Coordinamento Italiano Motociclisti, dopo aver appreso dalla stampa locale che è stato assegnato l'appalto per i lavori di rifacimento di Piazza Kennedy, interviene esprimendo con un comunicato stampa la preoccupazione di tanti utenti delle due ruote.

Leggi tutto...

Sicurezza stradale a Milano: ci sono o ci fanno?!

SegnalePattinaggio

Era un problema già sollevato in passato  da Motocivismo e che avevamo ribadito anche noi, ma evidentemente, non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire. Ci riferiamo alla simpatica soluzione di dipingere l'asfalto con vernici di ogni genere tranne quelle che si dovrebbero usare, con la conseguenza di un rischio evidente per i motociclisti che su questi decorsi scivolano come su un "patinoire"!

Leggi tutto...

Una notizia che ci "rimbalza"…

Molle…in senso buono ovviamente, anzi si può ben dire che la cosa è interessante come tutte le innovazioni volte a cercare la sicurezza degli utenti deboli della strada. In sostanza a Padova si proveranno cartelli stradali "a molla" per risparmiare su ingenti costi manutenzione,

Leggi tutto...

Condividi la notizia

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Statistiche del sito

Statistiche dal 13/05/2012

 

histats