Sab21042018

Aggiornamento:Mar, 03 Apr 2018 1pm

Spadino »

spadino1
Memorial Spadino dal 1999 ad oggi

Guard Rail »

guard rail
I guard rail non fanno distinzioni!

Pedaggi moto »

pedaggio1
lottiamo contro i pedaggi ingiusti

Dossier Bidentina »

infrazione1
la sicurezza non è un limite!

Partecipa al CIM »

vogliamote1
Uniti per difendere i nostri diritti
Back Sei qui: Home Notizie

Notizie dal Coordinamento Italiano Motociclisti

Ma la moto no, la moto non si può…

AngelaSe si vuole parafrasare la famosa canzone la frase c’azzecca eccome… ma si potrebbe anche sottotitolare la notizia con la frase “Ich bin ein Berliner…” citando il buon JFK, pur sottolineando la gaffe storica (io sono un "bombolone...."!).

Sì, va bene, ma di COSA stiamo parlando, perdiana?  Orbene, ci riferiamo alla notizia che ci porta in Germania, dove il pedaggio per gli stranieri sulle autostrade teutoniche sta per diventare realtà!

Leggi tutto...

Nausea da EICMA? Volete riscoprire lo “spirito” della leggenda della moto?

MotolegendeAllora fate uno sforzo…mettete da parte i soldini, convincete moglie e famiglia che Parigi è sempre Parigi e vale sempre il viaggio!

Se i motociclisti francesi esprimono una loro forte coscienza motociclistica tramite FFMC un motivo ci sarà: magari sono meno legati a mode ed esasperazioni tecnologiche o forse hanno una passione per le moto che troppi riflettori hanno spento.

 

Leggi tutto...

Non ci sono più le moto giapponesi di una volta?

Arruggi MotoAffidabilità è uno dei motivi che portano molti motociclisti a comprare le moto concepite ed assemblate nella patria del Sol Levante, ma è ancora così?

Addirittura l'Unione Europea entra a gamba tesa su problemi di un modello Suzuky, e non è un difettuccio da poco, anche se la serietà della casa nipponica è tale da poter intervenire prontamente!

 

Leggi tutto...

Vogliamo che in moto ci sia sicurezza per tutti, una sfida impossibile?

PolStrad EICMANon la pensa così la Polizia Stradale, che proprio in EICMA ha presentato proposte concrete su questo aspetto a dimostrazione che sembra che siano più soggetti ESTERNI ai motociclisti quelli maggiormente CONSAPEVOLI della strada da percorrere per raggiungere questi obiettivi.

E' stato difatti un notevole successo di pubblico lo stand della Polizia Stradale, realizzato in collaborazione con BMW, presente all’EICMA alla 72^ Esposizione Mondiale del Motociclismo (l’Edizione del Centenario).

Leggi tutto...

Quer pasticciaccio brutto della Bre-Be-Mi..

BreBeMiUn’autostrada inutile? Probabilmente sì, ma sicuramente ne pagheremo tutti il conto, come sempre, loro fanno i pasticci che pesano sulle gobbe di noi gonzi che stiamo sempre zitti!

La società che gestisce questa assurda autostrada sta per rimettere la concessione.

Il debito da 2 miliardi di euro con gli istituti sarà saldato direttamente o indirettamente dal Tesoro: nel contratto una clausola che impone il debito alla Cassa depositi e prestiti ed alla sua controllata Sace.

 

Leggi tutto...

Settembre, andiamo, è tempo di scooter!

MercatoMotoQuesto si potrebbe pensare leggendo le statistiche di vendita del mercato delle due ruote ed un motore di quest’anno e proprio la vendita degli scooter riporta il mercato al segno positivo!

Dopo la battuta d’arresto di luglio e agosto, settembre torna in territorio positivo con un +2%: moto in calo (-2,1%) bene gli scooter (+3,6%), purtroppo negativo il dato dei “cinquantini”.

 

Leggi tutto...

Controllo telematico dati assicurazione e revisione: contrordine, compagni, non se ne parla!

PulcinellaFare e disfare è tutto “lavorare”? Sicuri? La tecnica è nota: si annuncia una cosa che tutti vogliono si da’ per scontato che la cosa vada in porto, tutti contenti, ed invece….zac…. nel corso dell’iter si cancella, oplà! Apparire e sparire, meglio del mago Casanova!

Nel proseguio legislativo della legge di stabilità scompare il controllo telematico incrociato con le banche dati ma la mazzata sulle moto/auto storiche rimane, ma va?!

 

Leggi tutto...

Allo stand del CIM… in EICMA…

hostess 800I Motociclisti con la “M” maiuscola hanno trovato la loro casa naturale: l’UNICA associazione di promozione sociale che DIFENDE e TUTELA i Motociclisti, l’UNICA che già come Coordinamento Motociclisti ha fatto della ricerca di una categoria omogenea sull’idea di FFMC (Francese) , la propria “mission”.

Quest’anno lo stand ha offerto la simpatia e l’accoglienza di simpatiche hostess che hanno saputo presentare in modo educato, gentile ed accattivante, le proposte del Coordinamento stesso.

 

Leggi tutto...

La tutela dei diritti nel 2015

tempo cim2E' da qualche mese che nel CIM se ne parlava, e abbiamo voluto approfittare di EICMA 2014 per lanciare un nostro progetto. Un progetto rivoluzionario, potrebbe essere una nuova strada, ma potrebbe essere l'ultimo che facciamo.

Sarete voi a decidere il risultato.

L'articolo completo lo potete trovare a questo link, questo è solo un riassunto per una prima lettura veloce, ci auguriamo vogliate approfondire la lettura successivamente. Se ritenete già che la cosa vi interessi, passate direttamente all'articolo completo.

Leggi tutto...

La tutela dei diritti nel 2015

tempo cim2E' da qualche mese che nel CIM se ne parlava, e abbiamo voluto approfittare di EICMA 2014 per lanciare un nostro progetto. Un progetto rivoluzionario, potrebbe essere una nuova strada, ma potrebbe essere l'ultimo che facciamo.

Sarete voi a decidere il risultato.

Leggi tutto...

Oh…che questa volta gli bruci forse il peperino?

Sedere chebruciaCi riferiamo alla FMI che FINALMENTE alza la voce e si espone sul fatto del bollo alle moto storiche, segno che la cosa li tocca dal vivo, evvai, che si inc….. anche loro! ERA ORA!! Certo, se si parla di pedaggi autostradali, di guard rail, di pedaggi sui passi alpini, di detrazioni fiscali negati per l’abbigliamento tecnico, di zone vietate alle moto nelle metropoli zitti, non muoviamoci, stiamo bravi e non alziamo la testa! Per carità!

Ma se si tocca il “core-business” dell’F.M.I., ah, beh…allora, eh… beh…qui no che ci toccano gli iscritti che col piffero rinnoveranno la quota?! E' così o siamo forse sulla strada sbagliata?

Leggi tutto...

Vigile urbano salva la gamba ad una scooterista!

VigileSordiFinisce contro il guard rail con lo scooter ed un vigile urbano le salva la gamba: è successo ad una guidatrice di scooter di 19 anni.

L'incidente che non ha coinvolto altri mezzi, si è verificato a Roma, sulla via Casilina, all'incrocio con via Tor de' Schiavi. 

Lo Scarabeo era guidato da un ragazzo di 20 anni. 

Leggi tutto...

Guidare è morire?

ASAPS BerselliLa denuncia che segue non è di noi soliti "rompiballe" del C.I.M., anche se in realtà diciamo proprio queste cose da una vita: di moto si muore e non siamo noi i killer della strada, ignoranza di chi si mette su una sella senza preparazione, sottocultura degli automobilisti, infrastrutture non degne di un Paese che vorrebbe essere "europeo" ma sta "scivolando" verso situazioni da Paese in via di sottosviluppo.

Riportiamo così un bellissimo editoriale comparso sulla rivista dell'A.S.A.P.S. di cui da sempre ammiriamo il coraggio delle posizioni e le battaglie negli anni seguite con costanza: un'Italia che vuole cambiare c'è, ma è fatta da sparuti gruppi di "volontari" sovente voci nel nulla dell'ignavia…come succede proprio con i motociclisti italiani.

Leggi tutto...

Sottocategorie

Statistiche del sito

Statistiche dal 13/05/2012

 

histats