Dom26062022

Aggiornamento:Mar, 23 Nov 2021 4pm

Spadino »

spadino1
Memorial Spadino dal 1999 ad oggi

Guard Rail »

guard rail
I guard rail non fanno distinzioni!

Pedaggi moto »

pedaggio1
lottiamo contro i pedaggi ingiusti

Dossier Bidentina »

infrazione1
la sicurezza non è un limite!

Partecipa al CIM »

vogliamote1
Uniti per difendere i nostri diritti
Back Sei qui: Home Notizie

Notizie dal Coordinamento Italiano Motociclisti

Radar per evitare il “contromano” in autostrada: per l’Italia roba da Star Trek….

RadarAntiControManoOggi facciamo un salto nella fantascienza, almeno per quanto riguarda i Paesi in via di Sottosviluppo come il nostro: girando per il mondo è facile rendersi conto che i problemi li hanno tutti, ma noi abbiamo la tendenza di usare soluzioni “all’italiana” che sovente imitano il comportamento degli struzzi.

Leggi tutto...

Dialogo tra una motina ed un non so (parafrasando Gaber) - ottava parte

LuciPostAlla fine della settima puntata avevamo vissuto con orgoglio la giornata "monomarca", ovvero il classico raduno che ci affratella in quanto appassionati dello stesso marchio..…

OTTAVA PARTE - “La scimmia”.

Leggi tutto...

Ha senso il passatismo motociclistico o è anche questa una moda?

PirisgCi riferiamo ad una espressione di nostalgico sguardo al passato che nel mondo del motociclismo sembra essere dilagante.

Nico Cereghini scoprendo che i pedaggi autostradali per le moto negli anni '80  erano più consoni alle due ruote ed un motore, oggi ricorda con passione quei modelli nel suo spazio su Moto.it.

Ma non solo, anche Omnimoto fa un elogio in cinque punti sul perché il passato del motociclismo era meglio (forse?) dell'oggi.

Leggi tutto...

Tolti tre punti patente ad un motociclista che non si ferma al posto di blocco, scherziamo?!

DivietoMultiVeicoliPurtroppo non è uno scherzo e la notizia nel suo dettaglio la potete trovare a questo link

Per chi è pigro e non ha voglia di spostarsi dal nostro sito, in breve: il conducente di una moto che giungeva a velocità sostenuta con due soggetti a bordo SPROVVISTI DI CASCO PROTETTIVO, forzava il posto di blocco della Polizia Stradale che gli intimava l’alt.

Rintracciato il conducente grazie alla targa rilevata dagli agenti ammetteva la sua intenzione di forzare il blocco in quanto sprovvisto anche di copertura assicurativa oltre che di casco.

Leggi tutto...

Quando lo Stato non ci può essere perché non si vuole la legalità.

PoliziaMunicipaleEsiste una maggioranza silenziosa che non riesce ad affermarsi per una minoranza violente: succede a scuola con i fenomeni di bullismo, nell'ambito dei motociclisti con poche pecore nere che infangano la categoria, ed in generale sulla strada.

A Pozzuoli  una vigilessa è stata pestata a sangue in quanto "colpevole" di aver sequestrato scooter senza assicurazione.

Leggi tutto...

Vendere una moto usata: che fare?

UsatoGarantitoOggi più che mai la crisi ci costringe a fare a meno di quella che poteva essere una passione, ma non sempre compatibile con il bilancio familiare: sono scelte amare che ci costringono a vendere un oggetto per noi caro, ma che può rappresentare una opportunità per cose più prioritarie.

Sovente, proprio per la fretta di realizzare sia la vendita che l'acquisto di una moto usata non si concludono nel migliore dei modi ed alla già stressante perdita del bene si rischia di perdere il corrispondente valore economico.

Leggi tutto...

Dialogo tra una motina ed un non so (parafrasando Gaber) - settima parte

MotoradunoAlla fine della sesta puntata insieme ai nostri due protagonisti, avevamo scampato una brutta avventura che avrebbe magari potuto avere qualche implicazione anche per loro, ma tutto è bene ...…

SETTIMA PARTE - "L’uscita “monomarca”.

Leggi tutto...

Portare i bambini in moto

BimbiInMotoL’argomento interesserà sicuramente chi ha figli ed intende trasportarli regolarmente in moto: purtroppo in Italia la normativa è particolarmente lacunosa per non dire inesistente, e si limita ad un articolo del Codice della Strada che vale per "tutto" quanto si trasporti in moto, dalla sporta con il pane, al vostro amico peloso fido, nonché, i bambini per l'appunto.

Ci riferiamo all'articolo 170 del Codice della Strada che ritroviamo al Titolo V° dello stesso dove l'argomento va sotto la dizione di "norme di comportamento".

Leggi tutto...

Io metto la freccia quando esco dalla rotonda…

MagicRondaboutInizia sui banchi di scuola, magari nella scuola dell’obbligo… TUTTI fanno una “cosa”, ma tu no, ci hai pensato, o forse no è il tuo istinto che ti dice che quella “cosa” non va bene, non si fa….e dici NO, io non la faccio: il “bullismo” inizia così, vieni preso in giro per la tua mancanza di “conformismo”, vieni deriso, magari “pestato” dal leader del gruppo “bullo”, ti vergogni, ti FANNO vergognare, ma tu NON riesci a fare quella che ritieni essere una cosa sbagliata, ingiusta..

Leggi tutto...

Dialogo tra una motina ed un non so (parafrasando Gaber) - sesta parte

Scooter fiorelloAlla fine della quinta puntata avevamo vissuto una giornata di acquisti e di incontri con i tutori dell'ordine, ma non sempre ce la caviamo così facilmente e la strada ha le sue insidie...

SESTA PARTE - "L’incidente".

Leggi tutto...

Ha senso comprare oggi una moto? E sé sì, usata? - terza parte

MotoUSata 02Passiamo ora ad esaminare la parte più commerciale e burocratica. Innanzitutto come venditore è meglio comprare da un privato o da un concessionario?

Indipendentemente da chi scegliete per l’acquisto, la cosa più importante da sapere è che la documentazione da produrre è la stessa, come pure le garanzie da fornire. Entrambi sono reperibili tramite annunci di vendita moto usata su internet (che è al proposito un contenitore enorme e facilmente ottimizzabile secondo le proprie esigenze), oppure sulle riviste specializzate.

Leggi tutto...

Sei un motociclista se….

SalutoBikerLa crisi economica non può nulla contro una passione, a patto che questa sia tale, ovvero sia una GRANDE passione! Questo sembrerebbe il punto centrale di una iniziativa che ha visto sorgere dal nulla l’appoggio di una grande comunità di centauri che si è mobilitata per offrire il proprio sostegno ad un motociclista in difficoltà che aveva di fronte l’amara scelta di vendere il proprio mezzo a due ruote ed un motore per sostenere la propria famiglia.

Alessandro, possessore di una Ducati Monster, ma anche padre di ben quattro figli nonché marito.

Leggi tutto...

La FEMA vuole una formazione di alta qualità dei motociclisti di tutta Europa!

BabyRidingSchoolAlta qualità, ovvero una opportuna formazione iniziale dei conducenti di moto: è questa probabilmente la misura più importante per migliorare la sicurezza in moto. 

Ogni cittadino europeo che vuole iniziare a guidare una moto deve avere facile accesso ad una formazione di alta qualità,  per una corretta preparazione iniziale dei piloti di moto.

Una formazione iniziale dei conducenti di moto deve insegnare le abilità, le conoscenze e l'atteggiamento necessari per sopravvivere sulla strada, non solo le competenze necessarie per superare una prova di patente di guida per prendere una “licenza”. 

Leggi tutto...

Sottocategorie

Statistiche del sito

Statistiche dal 13/05/2012

 

histats